Supporto alle start-up create da cittadini extracomunitari

20.01.2012 07:45

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Unioncamere promuovono il progetto Start it up - Nuove imprese di cittadini stranieri, per sostenere il percorso di integrazione e di crescita professionale degli immigrati presenti nel nostro paese.

Obiettivo del progetto è quello di promuovere l'accrescimento delle attitudini imprenditoriali dei cittadini extracomunitari e trasferire le competenze manageriali di base necessarie per l'avvio e la gestione di un'attività imprenditoriale.

Sono beneficiari dell'iniziativa 400 cittadini extracomunitari non appartenenti ad uno dei Paesi dell'Unione Europea e che non abbiano passaporto italiano, interessati a creare un'impresa e attività di lavoro autonomo in possesso di regolare permesso di soggiorno, con validità di almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda.

Nell'ambito del progetto è prevista la realizzazione di un percorso di orientamento – info-formazione – affiancamento per la redazione del business plan.

Partecipano 10 camere di commercio fra cui UDINE

Per informazioni:


Tel. 06 42040365

extraordinario@retecamere.it;

—————

Indietro