la risorsa per le imprese

@smartandstart: 200mln per le #startup innovative

13.01.2015 08:42

A partire dal 16 febbraio alle ore 12 le start-up innovative costituende o già costituite potranno accedere ai 200 milioni di euro stanziati dal Mise.

La valutazione per l’erogazione si baserà su:

  • rating di legalità
  • evidenza di competenze manageriali e tecniche nella compagine aziendale
  • piano di marketing
  • disponibilità capitale proprio

Sono destinatarie le Start-up innovative – iscritte nella sezione speciale del registro delle imprese – costituite da non più di quattro anni o alle persone fisiche che vorranno avviare una start-up innovativa. L’importo massimo finanziabile è di 1,5 milioni di euro con finanziamento a tasso zero, che potrà raggiungere il 70% dell’investimento totale con ammortamento decennale.

La copertura del finanziamento potrà salire all’80% se la start-up sarà costituita esclusivamente da giovani, oppure se al suo interno ci sarà un ricercatore italiano che sta lavorando all’estero e sceglie di rientrare in Italia.

Le startup dovranno essere a contenuto tecnologico e innovativo o digital economy

Importi e beni finanziabili: saranno finanziabili  progetti di importo compreso tra i 100 mila e 1,5 milioni di euro, per impianti, macchinari e attrezzature tecnologiche, i brevetti, licenze, le consulenze tecnologiche e le spese gestionali e personale

Saranno valide le spese sostenute dopo la presentazione della domanda ed entro 2 anni successivi alla stipula del  finanziamento.

Link: QUI

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019