Sgravio contributivo per i datori di lavoro che applicano la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro per i dipendenti

04.08.2018 07:53

Beneficio contributivo in favore del datore di lavoro che sottoscrive e deposita un contratto collettivo aziendale che, anche a recepimento di contratti collettivi territoriali, preveda specifiche misure di conciliazione tra vita professionale e vita privata dei lavoratori. Deve trattarsi di condizioni migliorative rispetto alle previsioni di legge, del CCNL di riferimento o di precedenti contratti collettivi aziendali.

Il contratto collettivo aziendale deve essere sottoscritto e depositato in una data compresa tra il 1° novembre 2017 e il 31 agosto 2018, mediante le procedure telematiche messe a disposizione dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali sul proprio sito internet istituzionale.

Dal 4 agosto ed entro il 15 settembre 2018 i datori di lavoro devono inoltrare, in via telematica, apposita domanda.

Lo sgravio può essere concesso una sola volta in un biennio per ciascun datore di lavoro: i datori di lavoro a cui sia stato riconosciuto il beneficio a valere sulle risorse per l’anno 2017, non possono  presentare una nuova istanza.

Per info: LINK

 

—————

Indietro