#schoolbonus: agevolazioni per chi effettua erogazioni alla #scuola

08.06.2016 17:14

L’agevolazione è diretta a persone fisiche, enti non commerciali e soggetti titolari di reddito d'impresa che effettuano erogazioni liberali in denaro destinate agli investimenti in favore di tutti gli istituti del sistema nazionale di istruzione per 

  • la realizzazione di nuove strutture scolastiche, 
  • la manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti
  • per il sostegno a interventi che migliorino la vita degli studenti.

Il credito d'imposta è pari:

  • al 65% delle erogazioni effettuate in ciascuno dei due periodi d'imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2015;
  • al 50% di quelle effettuate nel periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2017.

Le spese sono ammesse al credito d'imposta nel limite dell'importo di 100.000 euro per ciascun periodo d'imposta.

Le persone fisiche e gli enti che non esercitano attività commerciali ottengono il credito d'imposta nella dichiarazione dei redditi.

Per i soggetti titolari di reddito di impresa, il credito d'imposta è utilizzabile con la divisione in tre quote annuali di pari importo, a decorrere dal periodo d'imposta successivo a quello di effettuazione delle erogazioni liberali, esclusivamente in compensazione nel modello F24.

 LINK Decreto schoolbonus 

—————

Indietro