Riqualificazione industriale ambientale z.i Trieste: al via la call di @invitalia

08.03.2016 08:38

La zona industriale di Trieste è stata riconosciuta “area di crisi industriale complessa” per le problematiche legate alla produzione siderurgica, alla riqualificazione delle attività industriali e portuali e al recupero ambientale.

L’Accordo prevede l’attuazione di due Progetti:

  • Progetto integrato di messa in sicurezza e di reindustrializzazione del complesso siderurgico
  • Progetto di Riconversione e Riqualificazione industriale dell’area di crisi industriale complessa (PRRI)

Invitalia gestisce gli interventi di ripristino ambientale ed attua il PRRI attualmente in corso di elaborazione ed ha  promossa una call per manifestazioni di interesse ad investire nell’area di crisi con l’obiettivo di definire i fabbisogni di sviluppo dell’area.  Le manifestazioni di interesse devono riguardare iniziative imprenditoriali, da localizzare nell’area di crisi industriale di Trieste, finalizzate alla realizzazione di:

  • programmi di investimento e sviluppo occupazionale, coerenti con la strumentazione agevolativa nazionale (L. 181/89);
  • investimenti produttivi di riconversione e progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, coerenti con la strumentazione agevolativa regionale (L.R. 3/2015 art.33)

È possibile inviare le manifestazioni di interesse ad Invitalia a partire dal 7 marzo 2016 fino alle ore 12:00 del 6 aprile 2016.

Per info:LINK

—————

Indietro