Premio impresa Europea

12.05.2012 12:27

Anche quest’anno la Commissione ha lanciato il Premio Impresa Europa (European Enterprise Promotion Awards), un premio giunto ormai alla sua sesta edizione, che offre un riconoscimento ai risultati ottenuti dagli organismi pubblici e dai partenariati pubblico-privati che si sono impegnati per la promozione delle imprese e dell'imprenditorialità.


Nel 2012 sono previste cinque categorie di premi, in linea con le priorità della strategia Europa 2020 per la crescita economica e la prosperità nell’Unione europea:

1. Promozione dello spirito imprenditoriale, che premia azioni e iniziative a livello nazionale, regionale o locale che promuovono una mentalità imprenditoriale, in particolar modo tra giovani e donne.

2. Investimento nelle competenze, che premia iniziative a livello regionale o locale volte a migliorare le competenze imprenditoriali, professionali, tecniche e manageriali.

3. Sviluppo dell'ambiente imprenditoriale, che premia politiche innovative a livello regionale o locale volte a promuovere l’avvio e lo sviluppo delle imprese, a semplificare le procedure legislative e amministrative per le aziende e ad attuare il principio “pensare anzitutto in piccolo" (think small first) a favore delle PMI.

4. Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese, che premia le politiche messe in atto per stimolare le aziende, e in particolare le PMI, a sfruttare maggiormente le opportunità offerte dai mercati interni ed esterni all’UE.

5. Imprenditorialità responsabile e inclusiva, che premia da un lato le azioni regionali o locali che promuovono la responsabilità sociale aziendale e le pratiche commerciali sostenibili in campo sociale e/o ambientale e dall’altro gli sforzi volti a promuovere l'imprenditorialità tra categorie svantaggiate come disoccupati, disabili o persone appartenenti a minoranze etniche.

Il concorso si svolgerà in due fasi, la prima nazionale e la seconda europea. Tutti gli enti pubblici italiani, di livello nazionale, regionale o locale, i partenariati pubblico-privati fra enti pubblici e imprenditori, i programmi didattici e le organizzazioni imprenditoriali, che si sono impegnati in un progetto di promozione dell’economia possono partecipare inviando la loro candidatura al Ministero dello sviluppo economico (punto di contatto nazionale del premio) entro il 15 giugnoprossimo.

Fra tutte le candidature pervenute il Ministero ne selezionerà due che parteciperanno al concorso a livello europeo. Una giuria di alto profilo selezionerà quindi i vincitori finali, che saranno proclamati in occasione di una cerimonia di premiazione, prevista a Cipro nel mese di novembre.

La giuria europea assegnerà anche il gran premio della giuria alla candidatura più creativa ed esemplare per la promozione dell'imprenditorialità.

 

Per info e partecipazione: link

—————

Indietro