la risorsa per le imprese

#PMI innovative: procedure semplificate per il fondo di garanzia

17.06.2016 08:43

La garanzia, sarà concessa sulla base di una procedura semplificata, che riconosce la possibilità di accesso al Fondo senza che il gestore effettui la valutazione del merito creditizio dell’impresa beneficiaria. 

Il merito creditizio sarà valutato dalla banca o dal confidi.

La garanzia del Fondo sulle operazioni finanziarie riferite alla PMI innovative è concessa mediante procedura semplificata, che consiste nella valutazione del merito creditizio, che non sarà più valutato dal gestore del Fondo ma direttamente dalle singole banche erogatrici il finanziamento o dai confidi. 

A tale procedura semplificata è possibile accedere se sono rispettati i requisiti:

  • la PMI innovativa rientri nella Fascia 1 o nella Fascia 2 di valutazione;
  • il soggetto finanziatore, in relazione al’importo dell’operazione finanziaria, non acquisisca alcuna garanzia, reale, assicurativa o bancaria, ad eccezione delle garanzie personali o concesse dai Confidi e dagli altri fondi di garanzia.

L’importo massimo garantibile per ogni PMI innovativa è pari a 2,5 milioni di euro. 

Il Fondo di garanzia copre fino all’80% dell’ammontare del finanziamento nel caso di garanzia diretta, o l’80% dell’importo garantito da confidi o altro fondo di garanzia nel caso di controgaranzia.

Info:LINK

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019