Novità sui contributi per i professionisti in #fvg

18.04.2016 22:04

La Regione FVG ha introdotto alcune novità sui contributi per l'avvio dell'attività dei professionisti:

  • per quanto riguarda i contributi per spese di avvio e di funzionamento dei primi tre anni di attività, è stata introdotta la possibilità di chiedere un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammesse, oltre che per le spese ancora da sostenere, anche per quelle già sostenute nei dodici mesi precedenti la data di presentazione della domanda, purché effettuate nel primo triennio di attività professionale.
  • se le spese sostenute nei dodici mesi precedenti risulteranno pari al 70% di quelle ammesse, sarà erogata - contestualmente all'ammissione della spesa - la parte di contributo riferita alle spese già sostenute, consentendo in questo modo ai beneficiari un recupero di liquidità, utile per effettuare le eventuali ulteriori spese (es. le spese inserite in domanda ancora da sostenere).
  • tra le spese ammesse sono state inserite anche quelle connesse ai servizi di "coworking" (condivisione di un ambiente di lavoro all'interno di una struttura attrezzata e organizzata).
  • sono esclusi dall'intervento contributivo solo i professionisti che sono anche lavoratori dipendenti a tempo indeterminato.
  •  per i professionisti non ordinistici iscritti ad un'associazione compresa nell'Elenco delle associazioni che rilasciano l'attestato di qualità dei servizi pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico, è stato introdotto l'obbligo di adeguata copertura assicurativa per responsabilità civile (per danni arrecati nell'esercizio dell'attività).
  •  è stata introdotta una norma di salvaguardia che prevede la certezza della copertura finanziaria per tutte le domande presentate.
Per info: LINK

—————

Indietro