la risorsa per le imprese

Le novità del credito di imposta sulle spese pubblicitarie

27.03.2020 08:45

Il decreto Cura Italia introduce una disciplina speciale per il bonus pubblicità.

Solo per il 2020, il credito d’imposta è pari al 30% degli investimenti pubblicitari effettuati sulla stampa (giornali quotidiani e periodici, locali e nazionali, anche on line) e sulle emittenti radio-televisive a diffusione locale.

Quindi si sostituisce il metodo di calcolo incrementale previsto dalla disciplina “ordinaria” con il metodo di calcolo volumetrico.

Il credito d’imposta spettante è quindi calcolato su tutto lo stock di investimenti pubblicitari effettuati.

Prevista una seconda finestra per prenotare il bonus, che sarà aperta dal 1° al 30 settembre 2020.

LINK

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019