la risorsa per le imprese

Il Bonus rioccupazione : agevolazioni per lavoratori e imprese

31.07.2019 08:01

Il  “bonus rioccupazione” è previsto in favore dei titolari di un trattamento straordinario di integrazione salariale che si rioccupano durante il periodo di erogazione dell’assegno di ricollocazione.

Perché il lavoratore possa averne diritto il lavoratore deve essere assunto da una impresa che non sia collegata in nessun modo con quella dove il lavoratore era prima occupato.  Il rapporto di lavoro deve essere subordinato e può essere instaurato, anche in regime di part-time, sia con un contratto a tempo indeterminato che a termine”.

Al datore di lavoro che provvede ad effettuare l’assunzione è riconosciuto un esonero, nella misura del 50%, degli oneri contributivi complessivi a suo carico, esclusi i premi e i contributi dovuti all’INAIL, nel limite massimo di importo pari a 4.030 euro annui, rivalutabile sulla base della variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati.

LINK

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019