la risorsa per le imprese

I contributi per l'acquisto di veicoli a basse emissioni

07.02.2013 08:38

 

Sono ammessi alle agevolazioni i veicoli pubblici o privati, a basse emissioni complessive(che utilizzano cioè combustibili alternativi come l’idrogeno, i biocombustibili, il metano e il biometano, il GPL e l’energia elettrica ed emettono meno di 120 g/km di CO2), acquistati e immatricolati dal 2013 (a partire dall’apertura della piattaforma di prenotazione, accessibile da questo sito) al 31 dicembre 2015, per uso di terzi come taxi, noleggio con conducente, car-sharing, noleggio a breve termine, servizi di linea, logistica, ecc.
 
L’uso di terzi infatti, come previsto dal Codice della Strada, riguarda i casi di:

  • locazione senza conducente
  • servizio di noleggio con conducente e servizio di piazza (taxi) per trasporto di persone 
  • servizio di linea per trasporto di persone
  • servizio di trasporto di cose per conto terzi
  • servizio di linea per trasporto di cose
  • servizio di piazza per trasporto di cose per conto terzi.

Sono inoltre ammessi alle agevolazioni i veicoli utilizzati esclusivamente come beni strumentali nell’esercizio di imprese, arti e professioni, e i veicoli che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km acquistati da parte di tutte le categorie di acquirenti.

I veicoli considerati ammissibili possono appartenere a diverse categorie: automobili, veicoli commerciali, ciclomotori, motoveicoli, quadricicli (categorie M1, N1, L1, L2, L3, L4, L5, L6e, L7e del codice della strada).

Per tutte le info, documentazioni ed approfondimenti il Ministero ha realizzato un sito ad hoc: LINK

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019