la risorsa per le imprese

I contributi per il settore pesca e acquacoltura

26.05.2013 20:29

Contributi FEP (fondo europeo pesca) a sostegno degli investimenti delle imprese che operano nel settore della pesca e dell’acquacoltura.

Le domande di contributo possono essere presentate dalle Pmi, singole o associate, e dalle grandi imprese con meno di 750 addetti con fatturato minore di 200 milioni di euro, con sede o unità produttiva sul territorio della regionale.
Possono presentare domanda anche gli operatori in possesso della licenza professionale per quanto attiene gli interventi nel settore della pesca nelle acque interne.

Gli incentivi riguardano:

  • costruzione di impianti di produzione di acquacoltura;
  • ampliamento e/o ammodernamento di impianti di produzione di acquacoltura.
  • Investimenti nel settore della pesca in acque interne: costruzione, estensione, potenziamento e ammodernamento delle attrezzature per la pesca, al fine di migliorare la sicurezza, le condizioni di lavoro, l’igiene e la qualità del prodotto, la salute umana o animale, o ridurre l’impatto ambientale.
  • Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura: impianti, immobili, strutture, nuove attrezzature, nuove tecnologie.


Ai fini della concessione dei contributi, sono ammissibili le sole spese sostenute successivamente al 1° gennaio 2013 (dal 1 gennaio 2010 per i soli interventi inerenti la pesca nelle acque interne).

L’intensità dei contributi varia  dal 20 all’80% delle spese.

Termine: 8 luglio 2013

Link: QUI

 

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019