la risorsa per le imprese

i 9 errori di marketing di una piccola impresa (e come evitarli...)

08.07.2011 18:23

 

Ecco alcuni fra i peggiori errori che può commettere una Piccola Impresa.

 Errore mostruoso n° 1: spendere una fortuna in un prodotto non testato:

La tua idea di business è supportata da una ricerca di mercato o è improvvisata?

L’imprenditore si innamora dei propri prodotti e servizi prima di determinare se essi abbiano un vero mercato e spendono caterve di soldi nell’azienda. Se tuo zio , tuo marito/moglie e il tuo vicino ritengono tu abbia un’idea vincente, non è condizione sufficiente per fiondarti in banca a prosciugare i tuoi risparmi.

 

Come evitare questo errore:

Fai una ricerca di mercato (analizza la domanda, concorrenti, i prodotti sostitutivi)

Fai un test a campione della tua idea sul mercato reale.

 

Errore mostruoso n° 2 : Pensare  che “l’ho fatto io quindi funzionerà sicuramente”.

Pensi che prodotti / servizi si vendano da soli??

Impossibile!

Spesso le piccole imprese credono che basti aprire perché i clienti si rivolgano subito a loro

- Per stare nel business devi fare utili

- Per fare utili devi vendere

- Per vendere devi fare attività di marketing.

 

Come evitare questo errore:

Scegli la tua nicchia di mercato

Pianifica un paino di marketing di approccio alla nicchia di mercato

 

Errore mostruoso n° 3: provare a reinventare la ruota.

Tutti i libri di marketing sottolineano l’importanza di essere innovativi. Bisogna stare attenti che l’essere assolutamente innovativi non vi faccia perdere il senso del reale.

 

Come evitare questo errore:

Studia cosa fanno i tuoi migliori concorrenti. Guarda come si muovono, le loro tattiche , strategie e ponile come base per le tue strategie.

Focalizzati sui risultati prima che sul voler innovare a tutti i costi.

 

Errore mostruoso n° 4 : Essere iperattivi ovvero  non fare nulla.

La paura di fallire può influenzarci molto. Così tanto che facciamo il possibile per evitarla. Arriva il punto che facciamo così tanto per prevenire il fallimento che ci dimentichiamo di guardarci attorno e analizzare il business.

1.       Essere attivi non significa essere produttivi

2.       Per vendere un milione di qualcosa devi prima venderne uno.

 

Come evitare questo errore:

Muoviti! Se ha fatto le tue indagini e il business è interessante parti con piccole azioni e controlla I risultati. Parti da qui.

Non aver paura di sbagliare. Gli errori sono propedeutici al successo. Un’azione sbagliata significa che hai con successo verificato cosa non funziona.

 

Errore mostruoso n° 5: la noia

Spesso la noia provoca la voglia di cambiare strategie che magari funzionano o hanno potenzialità.

Perdere soldi affossa la tua azienda non la noia.

 

Come evitare questo errore:

Ciò che tu ritieni vecchio potrebbe non esserlo per il tuo cliente. Finchè le tue strategie sono redditizie non cambiarle!

Testa le nuove strategie e non abbandonare le vecchie fino al momento in cui non hai riscontri certi delle nuove.

 

Errore mostruoso n° 6:  fare ciò che fanno i tuoi concorrenti

E’ importante conoscere ciò che fanno i tuoi concorrenti ma non far sì che influenzino le decisioni sul tuo business.

Se il tuo concorrente vuole differenziarsi nel vendere a basso costo, lascia che lo faccia. Non provare a diventare più a basso costo di lui. Rischi una guerra di prezzi. Il cliente non vuole solo il costo più basso ma il miglior VALORE. Fai di ciò che offri il meglio in quanto a valore.

 

Come evitare questo errore:

Cerca bisogni non soddisfatti nella clientela e riempi queste necessità con i tuoi prodotti e servizi.

Devi dare al cliente una ragione per scegliere te anziché il tuo concorrente.

 

Errore mostruoso n° 7: non rivolgersi ad un mercato specifico

Se credi che il tuo mercato sia “tutti quanti” , sbagli. La nicchia è uno dei valori più importanti anche se l’imprenditore fatica a comprenderlo perché pensa di perdere potenziali clienti.

 

Come evitare questo errore:

Vedi la nicchia come valore non come perdita di potenziali clienti!

 

Errore mostruoso n°8: concentrarsi sull’acquisire nuovi clienti invece di cercare di valorizzare quelli passati o presenti

Quando inizi l’attività devi per forza cercare nuovi clienti. Il nuovo cliente costa caro, ecco il perché di concentrarsi sulla nicchia.

Mai sottovalutare i tuoi attuali clienti per crescere . Essi sono la vera miniera per aumentare le vendite quantitativamente e qualitativamente.

 

Come evitare questo errore:

Tratta al meglio i clienti esistenti, non dar loro l’impressione di trascurarli

 

Errore mostruoso n°9 : non dare riscontro al potenziale cliente dopo il primo contatto

La parte più costosa del processo commerciale è creare il primo  contatto con il cliente. Una volta che hai trovato un cliente che ha espresso interesse per il tuo prodotto/servizio bisogna sviluppare un sistema di “richiamo” che ricordi al cliente chi sei e cosa offri.

 

Come evitare questo errore:

Evitare di concentrarsi solo sul creare una marea di  nuovi contatti e valorizzare quelli già a disposizione.

Crearsi un semplice sistema di richiamo dei clienti

 

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019