Fondo #garanzia imprese #femminili: garanzie dell'80% sui finanziamenti

17.12.2016 12:06

E’ stato riattivato il Fondo di Garanzia per l’imprenditoria femminile. Le imprese in femminili e le libere professioniste potranno nuovamente accedere alle garanzie previste dal fondo.

Il Fondo di Garanzia per le P.M.I. in rosa agevola l’accesso al credito delle imprese senza garanzie aggiuntive, quali i costi di fidejussioni e le polizze assicurative, sugli importi garantiti. La garanzia diretta del Fondo P.M.I. può coprire fino all’80% dell’esposizione contratta da micro, piccole e medie imprese femminili, che svolgono qualsiasi attività:

  • società cooperative, società di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne;
  • società di capitali le cui quote di partecipazione spettano in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne;
  • imprese individuali gestite da donne.

Sono garantite le seguenti operazioni finanziarie, di importo non superiore ad € 2.500.000,00:

  • operazioni di durata non inferiore a 36 mesi;
  • operazioni di anticipazione dei crediti verso la P.A.;
  • operazioni sul capitale di rischio;
  • operazioni di consolidamento delle passività a breve termine su stessa banca o gruppo bancario di qualsiasi durata;
  • operazioni a favore delle piccole imprese dell’indotto di imprese in amministrazione straordinaria di durata non inferiore a 5 anni;
  • sottoscrizione di mini bond;
  • operazioni di microcredito;

Alla garanzia del Fondo P.M.I. per le pari opportunità si accede mediante prenotazione diretta al fondo di garanzia o tramite la banca

Per info: LINK

—————

Indietro