Factorympresa Turismo : sostegno alle startup del turismo

27.04.2018 08:05

Factorympresa Turismo è il programma nazionale nato per sostenere e dare nuovi input ad aggregazioni d’impresa e startup originali nel settore Turismo.

L’obiettivo è quello di:

  1. incoraggiare idee di business innovative nella filiera turistica
  2. sostenere piccole imprese ad alto tasso di innovazione
  3. incentivare l’aggregazione degli operatori turistici per l’integrazione dei servizi

Il primo step per chi accede in FactorYmpresa, è un percorso di accelerazione per startup e imprese. Un primo percorso online dove trovare spunti e materiali formativi, per proseguire con la competizione basata su quattro diverse sfide tematiche. Partecipando si ottengono servizi specialistici che aiuteranno a sviluppare la varie proposta di business.

Si può presentare un’idea in una sola di queste due categorie:

  • startup
  • aggregazioni, un progetto per creare o potenziare un raggruppamento di imprese

I progetti con maggiori potenzialità, venti nella categoria startup e otto per quella aggregazioni, superano la selezione e partecipano all’Accelerathon. Full immersion di 36 ore in cui startupper e rappresentanti di aggregazioni d’imprese lavorano al loro progetto insieme a un mentor. All’Accelerathon si lavora insieme per:

  • verificare punti di forza e di debolezza del modello di business
  • definire come rafforzare il progetto individuando il fabbisogno di servizi specialistici
  • preparare un pitch di tre minuti da presentare alla giuria

e, nelle pause di lavoro, è possibile seguire sessioni di orientamento e networking.

La giuria decreta, per ogni sfida, le sei startup e le quattro aggregazioni migliori a cui assegnare i premi ida utilizzare per lo sviluppo del progetto di business.

I premi, in denaro, consistono in 10.000 euro per le startup e 15.000 euro per le aggregazioni. 

Un ulteriore step finale vedrà startup e aggregazioni selezionate dalla giuria sviluppare i progetti entro novanta giorni, al termine del quale saranno invitati a presentarne l’evoluzione in un evento pubblico. I migliori riceveranno un ulteriore premio in denaro di 2.500 euro da spendere per visite di studio o per la partecipazione a fiere.

Per info: LINK

 

—————

Indietro