la risorsa per le imprese

Esonero contributivo per startup agricole di giovani under 40

02.03.2018 21:52

Possibile inviare le istanze per la fruizione degli sgravi contributivi spettanti ai giovani agricoltori che avviano l’attività nel 2018.

L’INPS, con la circolare n. 36 del 28 febbraio 2018, fornisce le istruzioni per la presentazione delle istanze da parte dei giovani under 40 che avviano l’attività agricola e la relativa iscrizione a fini previdenziali nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018.

La legge di bilancio ha prorogato, in favore di questi soggetti, la possibilità di fruire di uno sgravio:

- del 100% dei contributi AGO per i primi 36 mesi di attività;

- del 66% per gli ulteriori 12 mesi;

- del 50% per i successivi 12 mesi.

Lo sgravio si applica alla quota per l'invalidità, la vecchiaia ed i superstiti (IVS) e al relativo contributo addizionale.

La fruizione dell’esonero è subordinata, oltre che al possesso della regolarità contributiva, al rispetto:

-  delle norme poste a tutela delle condizioni di lavoro;

-  degli altri obblighi di legge;

-   degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti, stipulati  dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

L’esonero spetta, nel limite degli aiuti “de minimis” pari, per il settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, a 15.000 euro e va calcolato in relazione al periodo intercorrente tra i due anni precedenti la domanda, l’anno in corso (2018) e i due anni successivi, dunque dal 2016 al 2020.

INFO: link

 

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019