Ecobonus, le agevolazioni per il 2019

20.10.2018 09:42

 

La Legge di Bilancio approvata dal Consiglio dei ministri prevede la proroga al 31 dicembre 2019 sia dell’ecobonus che del bonus ristrutturazione.

Il 65% della spesa per:

 

  • interventi di coibentazione dell’involucro opaco,
  • pompe di calore,
  • sistemi di building automation,
  • collettori solari per produzione di acqua calda,
  • scaldacqua a pompa di calore,
  • generatori ibridi, cioè costituiti da una pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro

Il 50% per:

  • interventi relativi alla sostituzione di finestre comprensive d’infissi,
  • schermature solari,
  • caldaie a biomassa,
  • caldaie a condensazione, che continuano ad essere ammesse purché abbiano un’efficienza media stagionale almeno pari a quella necessaria per appartenere alla classe A di prodotto prevista dal regolamento (UE) n.18/2013.

Prorogati a tutto il 2019 anche 

  • il bonus mobili ed elettrodomestici, 
  • la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, 
  •  bonus verde, la detrazione Irpef del 36% per investimenti sul verde urbano.

IL LINK ALLA GUIDA : LINK

—————

Indietro