detassazioni per aumenti capitale, un aggiornamento.

31.07.2009 11:52

Come promesso un breve aggiornamento della news del 23.07.09. Come detto la misura in oggetto consiste in una detassazione per gli aumenti di capitale fino a 500.000 euro se operati da soci persone fisiche di società di capitali (Spa, Sapa, Srl) e di persone (snc, Sas). L’agevolazione prevede che il 3% dell’aumento di capitale resti escluso da imposizione o che sia tassato con aliquota agevolata.

Si tratta di un incentivo particolarmente interessante soprattutto per le Pmi, dato che sfruttando al massimo la ricapitalizzazione, il risparmio fiscale nel periodo previsto dei 5 anni è pari a 20.000 euro.

Da precisare, che il beneficio riguarda il reddito delle società e non quello dei soci che effettuano l’apporto di nuovi capitali.

 

Permangono dubbi sul fatto che l'agevolazione investa anche l'IRAP e che, nel caso di detassazioni che eccedono il reddito d’esercizio (esercizi chiusi in perdita), visto che l'incentivo è una variazione in dimunizione del reddito si possano portare a nuovo le pardite o maggiori perdite

—————

Indietro