Contributi sull'innovazione ittica e agricola

24.04.2010 09:58

L’obiettivo, nel settore agricolo, è quello di incentivare la ricerca, la promozione, lo sviluppo e la diffusione: 
a) di forme sostenibili di agricoltura tenendo conto dei cambiamenti climatici e dell’i mpatto ambientale; 
b) di colture agrarie dedicate a uso non alimentare, con particolare riguardo a quelle destinate alle produzioni energetiche attraverso la realizzazione di progetti pilota, su scala ragionevolmente limitata, dimostrativi od innovativi; 
c) di tecnologie avanzate e innovative compatibili con l’ambiente per l’utilizzo alternativo e a scopo energetico di prodotti e sottoprodotti delle filiere agroalimentari;  
d) di tecnologie avanzate e innovative per lo sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili e di quelle per la cattura e l’isolamento del biossido di carbonio; 
e) del miglioramento dei processi produttivi e dei mezzi di produzione

 

L’obiettivo, nel settore ittico, è quello di incentivare la ricerca, la promozione, lo sviluppo e la diffusione: 
a) di forme sostenibili di pesca e itticoltura, tenendo conto dei cambiamenti climatici e dell’impatto ambientale; 
b) di tecnologie avanzate e innovative compatibili con l’ambiente per l’utilizzo alternativo e a scopo energetico di prodotti e sottoprodotti delle filiere della pesca e dell'itticoltura; 
c) di tecnologie avanzate e innovative per lo sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili e di quelle per la cattura e l’isolamento del biossido di carbonio; 
d) del miglioramento dei processi produttivi e dei mezzi di produzione finalizzato alla qualità di prodotto e alla salvaguardia dell’ambiente .

 

Le domande per il 2010 sono presentate a partire dal 22 aprile al 21 maggio.

 

link: www.regione.fvg.it/rafvg/economiaimprese/dettaglio.act?dir=/rafvg/cms/RAFVG/AT4/ARG4/FOGLIA2/

—————

Indietro