Contributi per il trasferimento d’azienda e la successione generazionale

08.01.2013 16:45

Italia Lavoro – in qualità di ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e in qualità di soggetto ideatore e attuatore del programma AMVA “Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale” – ha l’obiettivo di favorire il rinnovo del tessuto dell’imprenditoria di tradizione.

L’avviso è finalizzato a rafforzare l’appeal dei mestieri tradizionali supportando - sull’intero territorio nazionale - la creazione, nei comparti produttivi della tradizione italiana, di nuova imprenditoria per il trasferimento d’azienda da imprenditori con età superiore ai 55 anni a giovani imprenditori di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti.

Tipologia di contributi

• 5 mila euro per passaggi generazionali compresi tra 10 mila e 29.999,99 euro;
• 10 mila euro per passaggi pari o superiori a 30 mila euro.

Risorse finanziarie
Le risorse previste per il presente avviso sono pari sono pari a 5 milioni di euro.
 
Requisiti dei subentranti
• età compresa tra 18 e 35 anni non compiuti;
• che non siano titolari di imprese individuali né soci al di sopra del 25% di società in attività.

Requisiti dei cedenti
Micro e piccole imprese: 
• sede legale e operativa in Italia;
• attività riferita ai codici ATECO pubblicati nell’avviso;
• ditte individuali, snc o sas;
• esistenti da almeno 10 anni.

 il cui titolare o socio: 
• abbia un’età superiore ai 55 anni 
• sia da almeno 5 anni nella compagine societaria.

Termini e modalità della domanda di partecipazione
La domanda di contributo può essere presentata unicamente attraverso il sistema informativo raggiungibile all’indirizzo: https://impresacontinua.italialavoro.it.

La domanda può essere presentata dalle 10 del 20/02/2013 (data di apertura dell’avviso) e non oltre il 31/12/2013, salvo il caso di previo esaurimento delle risorse disponibili che sarà comunicato sul sito www.italialavoro.it.

LINK: Qui

—————

Indietro