la risorsa per le imprese

contributi per il ripristino dei prati naturali

21.07.2013 10:22

La Regione ha pubblicato un bando per lil sostegno agli investimenti non produttivi in agricoltura, del Psr 2007/13.
 

Obiettivi:

  • recuperare l’omogeneità dell’habitat prativo;
  • conservare la biodiversità, le specie floristiche e faunistiche e l’identità dei prati stabili.

Beneficiari dei contributi sono le imprese agricole nonché gli imprenditori, gli enti e gli altri soggetti pubblici o privati, che:

  • conducono nel territorio regionale una unità tecnico-economica per la quale vengono assunti gli specifici impegni;
  • siano in possesso del titolo di proprietà o della disponibilità giuridica del terreno oggetto degli interventi.

Sono ammissibili a finanziamento le seguenti operazioni realizzate sui prati stabili naturali, localizzati all’interno delle aree naturali protette o delle aree facenti parte della Rete Natura 2000:

  • riempimento di buche con terreno di coltivo al fine di pareggiare di campagna ed agevolare le operazioni di manutenzione;
  • semina localizzata alle aree di riempimento con utilizzo di sementi provenienti da prati stabili.

L’aiuto viene erogato in conto capitale in base ai costi standard di seguito indicati:

  • 36 euro al metro cubo, per gli interventi inerenti il riempimento di buche;
  • 2 euro al metro quadro di semina.

Le domande di contributo devono essere presentate entro il 16 ottobre 2013, in formato elettronico secondo le modalità presenti sul portale SIAN-link.

Il formato cartaceo della domanda di aiuto e tutta la documentazione richiesta, devono essere presentati a mezzo raccomandata all’ufficio attuatore entro i successivi quindici giorni.

Bando: link

 

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019