la risorsa per le imprese

Contributi FVG per progetti su smart health e marittimo

01.09.2017 15:06

Contributi a fondo perduto alle imprese, università e organismi di ricerca per attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale al fine di consolidare e rafforzare la competitività del sistema economico regionale aree di specializzazione Smart Health e Tecnologie Marittime .

I finanziamenti sono destinati alle imprese del territorio regionale (microimprese, piccole, medie e grandi imprese), alle università e agli organismi di ricerca, anche in collaborazione con enti gestori di parchi scientifici e tecnologici regionali e dei distretti tecnologici regionali, quest'ultimi limitatamente alle attività di coordinamento progettuale e/o diffusione/divulgazione dei risultati progettuali o di prestazioni legate alla messa a disposizione di proprie infrastrutture di ricerca per l’attività di ricerca e sviluppo.

L'attività svolta dalle imprese beneficiarie deve:

a) essere coerente con il progetto presentato, concernente le aree di specializzazione Smart Health e Tecnologie marittime e relativi ATECO del bando.

I progetti devono essere realizzati nell’ambito di una stretta e fattiva collaborazione tra imprese, università o organismi di ricerca alle seguenti condizioni:

a) il progetto deve prevedere la presenza di almeno 2 imprese indipendenti (di cui almeno una PMI) e un’università o un organismo di ricerca in qualità di beneficiario o in virtù di un contratto di ricerca di valore non inferiore al 15% del costo del progetto

b) i beneficiari non devono sostenere singolarmente oltre il 70% e meno del 10% del costo complessivo del progetto.

Il bando sostiene la realizzazione di due tipologie di progetti di R&S.

a) Progetti 'standard' aventi una chiara finalità industriale e con una potenziale e verificabile ricaduta sul mercato intendendo accompagnare quei segmenti del processo di perfezionamento di un prodotto della ricerca in modo da assicurare un impatto tangibile per il sistema dell’innovazione regionale.

b) Progetti 'strategici' finalizzati a consolidare e rafforzare la partnership tra soggetti pubblici e privati del sistema economico e scientifico con una forte focalizzazione sulla ricerca industriale.

Sono ammissibili le spese strettamente connesse al progetto, quali personale, strumenti e attrezzature, servizi di consulenza qualificata, prestazioni e servizi, beni immateriali, realizzazione prototipi, materiali di consumo, spese generali.

L'intensità di contributo è applicabile in funzione della dimensione del soggetto giuridico.

a) Micro e piccola impresa: Ricerca 75%, Sviluppo 55%

b) Media impresa: Ricerca 70%, Sviluppo 45%

c) Grande impresa: Ricerca 60%, Sviluppo 35%

d) Università o Organismo di ricerca (beneficiario): sia per Ricerca che Sviluppo 80%.

Per info: LINK

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019