Chiuso fino al 30.06 il bando della legge Bertossi e ritardo nelle graduatorie per la legge sull'innovazione

24.01.2011 13:27

 

Legge 4/2005 (Legge Bertossi): Bando Chiuso per il primo semestre 2011

La Giunta regionale ha deliberato  la chiusura, per il semestre 1.1.2011 – 30.06.2011, dei termini  per la presentazione delle  domande di incentivazione  sia per il canale regionale  che per il canale comunitario. 

Per l’annualità 2010 l’impegno della spesa è stato, rispettivamente, di 14.845.252 euro per il canale regionale e di 23.000.000,00 euro  per il canale comunitario.

Sul canale regionale, dall’entrata in vigore della legge, sono state presentate 778 domande, (190 in istruttoria, 52 evase da Mediocredito) Sul canale comunitario sono state presentate 334 domande, di cui 311 in istruttoria (allo stato attuale si stanno valutando quelle presentate a Luglio 2010).

Visto l’alto numero di domande e il ritardo accumulatosi, non è probabile la possibilità che residuino ulteriori fondi per la riapertura a breve del bando.

 

Legge innovazione Bando Europeo: ritardi nelle graduatorie

Chi ha presentato le domande a valere sull’attività 1.1.a) 1,2,3,4  del POR FESR 2007-2013 - Obiettivo competitività e occupazione (totale di 793  di cui 149  dell’artigianato, 519  all’industria, 111 al commercio e 14 al turismo), deve attendere più del previsto per ottenere una risposta:

La Giunta comunica che tale ritardo è dovuto a:

- problematiche organizzative e gestionali generate dal considerevole numero di domande presentate 

- necessità di ulteriori integrazioni delle domande da parte delle imprese 

- problematiche emerse relativamente al DURC 

- formazione necessaria al personale interessato per l’utilizzo delle complesse procedure informatiche per la gestione dei programmi comunitari.

- previsione di un congruo numero di sedute del Comitato tecnico consultivo, al fine dell’esame tecnico dei progetti 

- realizzazione da parte di INSIEL SpA, del modulo gestionale per il calcolo della ripartizione in quote del contributo, indispensabile al fine della predisposizione  della graduatoria. 

Le nuove scadenze previste sono:

- 31 marzo 2011 per il settore artigianato;

- 30 aprile 2011 per il settore commercio, servizi e turismo;

- 30 giugno 2011 per il settore industria.

 

Tali termini potranno essere ulteriormente prorogabili di un mese.

—————

Indietro