la risorsa per le imprese

#CCIAA Udine: #contributi per registrazione all'estero di disegni, modelli e marchi

19.08.2016 09:32

Sono ammesse ai benefici del presente bando le imprese, le cooperative e i consorzi che rientrano nella definizione di micro, piccola e media impresa con sede legale  e/o unità locale destinataria dell’investimento nella provincia di Udine.

Sono agevolabili iniziative che abbiano come obiettivo finale il deposito di domande di:

  • registrazione di disegni e modelli italiani presso gli Uffici Brevetti e Marchi delle Camere di Commercio o l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi di Roma ai sensi del Decreto Legislativo n. 30/2005 (Codice della Proprietà Industriale);
  • registrazione di disegni o modelli comunitari, presso l’UAMI / EUIPO Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale, ai sensi del Regolamento (CE) N. 6/2002 del Consiglio, del 12 dicembre 2001 ;
  • registrazione di disegni o modelli internazionali presso la sede di Ginevra dell’OMPI WIPO, ai sensi dell’Accordo dell’Aja del 6 novembre 1925 come modificato dall’Accordo del 1960;
  • registrazione di marchi nazionali negli Stati esteri;
  • registrazione di marchi internazionali;
  • registrazione di marchio comunitario o marchio dell’Unione Europea, presso l’UAMI / EUIPO Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale
  • La data del deposito della domanda di registrazione deve essere compresa tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016.
  • Sono escluse dall’agevolazione le iniziative relative alla registrazione di marchi nazionali depositati in Italia.

Spese ammissibili

Con riferimento agli interventi sopra citati, sono considerate ammissibili le seguenti spese:

costi diretti (deposito, bolli, registrazione, ecc.) sostenuti nei confronti delle autorità Nazionali, Europee, Estere ed Internazionali;

spese per consulenze (al netto di IVA e di altre imposte) effettuate da parte di studi professionali o professionisti del settore comprese eventuali ricerche di anteriorità, solo se finalizzate al deposito di domande di:

  • registrazione di disegni o modelli italiani;
  • registrazione di disegni o modelli comunitari;
  • registrazione di disegni o modelli internazionali;
  • registrazione di marchi nazionali negli Stati esteri;
  • registrazione di marchi internazionali;
  • registrazione di marchi comunitari o marchi dell’Unione Europea.

Sono ammissibili esclusivamente le spese sostenute (fatturate e pagate) a partire dal 1° gennaio 2016 ed entro il 31 dicembre 2016.

L’agevolazione concedibile per ciascuna domanda consiste in un contributo in conto capitale pari al 70% delle spese riconosciute ammissibili, le risorse finanziarie sono pari a 100.000 euro.

La domanda viene presentata: a partire dalle ore 09.00.00 del 1° settembre 2016 ed entro il 30 novembre 2016.

Per tutte le info: LINK

Indietro

Cerca nel sito

CONTRIBUTI FVG ® 2019