CCIAA Pordenone: contributi per investimenti in immobili strumentali

04.02.2014 18:25

La Camera di Commercio di Pordenone intende promuovere e sostenere le imprese della provincia di  Pordenone,  attraverso  l’assegnazione  di  contributi  finalizzati  alla  costruzione,  all’acquisto  di beni immobili e/o fabbricati, compresi gli interventi di ristrutturazione, stanziando la somma di Euro 500.000

 

SPESE AMMISSIBILI

Sono  ammissibili  le  spese  per  interventi  strettamente  strumentali  all’attività  di  impresa, finalizzati all’apertura o ristrutturazione di unità produttiva,  avviati dopo la presentazione della domanda  e  rientranti  nelle  seguenti  tipologie di spesa riferite  agli interventi sotto riportati. Le spese  ammissibili  sono  al  netto  di  IVA  e  possono  comprendere  eventuali  costi  di  trasporto  e montaggio, con esclusione di qualsiasi ricarico per spese generali.

a)  costruzioni di beni immobili e/o fabbricati:

1.  spese per l’esecuzione dei lavori di costruzione;

2.  onere relativo all’acquisto dell’area;

3.  spese  generali  e  di  collaudo  nelle  misure  individuate  dal  D.Preg.  20/12/2005  n. 453/Pres  (legge  regionale  31/05/2002  n.  14  art.  56  comma  2 Determinazione aliquote spese di progettazione, generali e di collaudo)

b)  acquisto di beni immobili e/o fabbricati:

1.  spese notarili di acquisto bene immobile e/o fabbricato;

2.  onere relativo all’acquisto del bene immobile e/o fabbricato;

c)  ristrutturazione di beni immobili e/o fabbricati:

1.  spese  per  l’esecuzione  di  lavori  di  ampliamento,  ristrutturazione  e  di  straordinaria manutenzione dell’unità produttiva;

2.  spese  generali  e  di  collaudo  nelle  misure  individuate  dal  D.Preg.  20/12/2005  n. 453/Pres  (legge  regionale  31/05/2002  n.  14  art.  56  comma  2 Determinazione aliquote spese di progettazione, generali e di collaudo),

3.  interventi volti all’utilizzo delle fonti rinnovabili.

 

CONTRIBUTO

L’intensità del contributo è pari al  50% della spesa ammissibile.

Il limite minimo di contributo concedibile è pari a €. 5.000,00;

Il limite massimo di contributo concedibile è pari a €. 50.000,00

DATE

Dalle ore 09.00.00 del 03/03/2014 ed entro il 30/06/2014

 

Per info e modulistica: LINK

 

—————

Indietro